Sindacati taxi, finalmente Tar Lazio contro abusivismo Ncc. | UIL Trasporti Lazio

Sindacati taxi, finalmente Tar Lazio contro abusivismo Ncc.

“Ora giunta capitolina applichi Art. 29”

27 Giugno , 17:43

(ANSA) ROMA, 27 GIU

“Con sentenza pubblicata oggi il Tar Lazio ha dichiarato inammissibile il ricorso presentato dall’Associazione Anitrav (patrocinato dal medesimo Studio Legale che ha assistito anche la multinazionale Uber) nei confronti del nuovo Regolamento Taxi/Ncc di Roma Capitale che introduceva delle nuove disposizioni finalizzate a maggiori controlli e repressione del fenomeno dell’abusivismo nel settore del noleggio con conducente”.

È quanto dichiarano i rappresentanti locali del comparto taxi di Associazione Tutela legale taxi, Federtaxi Cisal, Ugl taxi, Fit- Cisl Lazio, Uiltrasporti Lazio e Ati taxi.

“Nella motivazione il Tar Lazio ha ribadito, ove ce ne fosse stato ancora bisogno – aggiungono – che il nuovo Regolamento capitolino ‘contrasta l’esercizio dell’attività (di Ncc svolta) in violazione dei limiti previsti dalla normativa di settore che, anche dopo l’intervento della Corte Costituzionale, rimane ancorata al criterio di territorialità dell’autorizzazione che limita l’operatività della stessa al di fuori del comune che ha rilasciato il titolo”.

“Auspichiamo – concludono i sindacalisti – che ora l’amministrazione capitolina, avendone la possibilità, possa mettere al più presto in campo tutti gli strumenti necessari a contrastare i dilaganti fenomeni di abusivismo presenti nel settore”.

(ANSA).

  INFORMAZIONI  

ORARI UFFICI SEGRETERIA REGIONALE

LUNEDI’ – GIOVEDI’

09:00-13:00 / 14:00-18:00

VENERDI’

09:00-13:00 / 14:00-15:00


ORARI SERVIZI CAF/PATRONATO

LUNEDI’ – VENERDI’

08:30-12:30 / 14:00-16:30


Contatti

TEL. 06.7698021

FAX. 06.76965066