L’agonia del trasporto aereo non si arresta | UIL Trasporti Lazio

L’agonia del trasporto aereo non si arresta

Altra giornata di sciopero nazionale del trasporto aereo, evento che tutti gli operatori del settore hanno sostenuto attraverso la loro presenza su tutti gli scali italiani nella giornata del 6 di luglio.

Abbiamo la necessità di trasferire messaggi indubbi all’esterno e agli utenti aeroportuali, i motivi delle azioni sindacali risalgono alle note criticità di un settore che deve essere necessariamente riordinato sotto il profilo del sistema industriale e concorrenziale.

La riforma e il riordino del sistema aeroportuale, la regolamentazione delle tariffe aeroportuali, l’eliminazione del dumping contrattuale nel settore, l’inefficacia e l’inefficienza degli enti aeronautici, sono solo una parte del problema.

Riteniamo che la gestione di determinati settori e mercati con mirate finalità e caratteristiche industriali necessarie per l’intero paese, debbano essere ricondotte sotto la regia del Governo e dei Ministeri di competenza.

L’emergenza sanitaria ha fatto emergere in maniera più consistente le inefficienze e le debolezze di un settore di per sé, già in profonda crisi, attualmente privo di una regia istituzionale e della mancanza di un solido piano generale dei trasporti.

Un settore in crisi in tutti i suoi segmenti industriali, dai vettori alle società di servizio nel sistema aeroportuale che mette a serio rischio la stabilità occupazionale di tutti gli operatori aeronautici occupati sul territorio della nostra Regione Lazio e sull’intero paese.

La crisi di Alitalia e la fragilità delle istituzioni italiane che nella gestione politica di questa vertenza si sono rese e se nei fatti si concretizzano i piani emersi dalla stampa, si renderanno protagoniste di una disfatta le cui conseguenze industriali e finanziarie non potranno che ricadere sull’intero paese e sul versante dell’occupazione.

Abbiamo seri motivi per credere di essere in netto ritardo per la fase delle riforme di questo settore, ma come corpi intermedi di questa società e come organizzazioni sindacali, continueremo a manifestare per la rivendicazione di un confronto non più rinviabile e per la costituzione di una cabina di regia.

 

Segreteria Trasporto Aereo Uiltrasporti Lazio 

  INFORMAZIONI  

ORARI APERTURA UFFICI SEGRETERIA

LUNEDI’ – VENERDI’

08:30-13:00 / 14:00-17:30


ORARI APERTURA SERVIZI CAF/PATRONATO

LUNEDI’ – VENERDI’

08:30-12:30 / 14:15-16:30


Contatti

TEL. 06.7698021

FAX. 06.76965066